Franco TerenziI Bianchi del Lazio 2018La Ciambella SerroneseBuoni ogni giornoMaritozzi con la pannaL'aperitivoLo ZuccottoBelli fuori, buoni dentro.

Franco Terenzi

Pasticcere e ideatore del Panettone al Vino Cesanese®

Scopri di più

I Bianchi del Lazio 2018

Rassegna enogastronomica e Presidi Slow Food

Scopri di più

La Ciambella Serronese

Scopri la storia del salato più tipico di Serrone

Scopri di più

Buoni ogni giorno

Dalla colazione ai mignon: la nostra pasticceria.

Scopri di più

Maritozzi con la panna

La colazione inizia da qui.

Scopri di più

L'aperitivo

I nostri aperitivi e le migliori degustazioni.

Scopri di più

Lo Zuccotto

Il semifreddo dell'estate.

Scopri di più

Belli fuori, buoni dentro.

Il cornetto artigianale della mattina.

Ciambella Serronese

La Ciambella Serronese: storia, curiosità e sapore antico.

La Ciambella Serronese è il salato tipico di Pasqua, che accompagna una tradizione centenaria e prende il nome da “Serrone” il nostro comune. Veniva prodotta nelle case dei nostri nonni durante questo periodo dell’anno, particolarmente generoso per l’abbondanza delle materie prime utilizzate poi nell’impasto. Una ricetta antica che prendeva forma dalle mani dei nostri nonni e che, il pasticcere Franco Terenzi, ha fedelmente riprodotto nella sua pasticceria.

Alcune partecipazioni della Ciambella Serronese: Expo Milano 2015, BIT di Rimini, Vinitaly fino a prendere parte ad alcune trasmissioni televisive e a salire sull’Arca del Gusto di Slow Food.

Puoi trovarla presso la nostra pasticceria tutti i Venerdì mattina.

LA SUA STORIA

Una storia curiosa, racconta questo prodotto: raccontano gli anziani del paese, che nei tempi passati, la “ciammella” veniva recata in dono dall’uomo quando questi andava a “pete” (dal latino “chiedere”) in moglie la propria fidanzata. In quanto la ciambella rappresentava un simbolo di agiatezza della famiglia di provenienza dello sposo. Talvolta, durante il tragitto per arrivare nei campi, la “ciammella” (infilata a mo di bracciale) veniva mordicchiata camminando.

 

LA SUA RICETTA

Pochi ingredienti a km zero per un sapore gustoso e genuino: farina, latte, lievito madre, sale, uova, limone, olio d’oliva, semi d’anice.

Guarda la video ricetta: bit.ly/LaCiambellaSerroneseVideoRicetta

 

IL SUO SAPORE

Un sapore antico e genuino, quello della Ciambella Serronese, che richiama sapori a cui ci hanno abituato i nostri nonni.

Può avere abbinamenti diversi: primo tra tutti il “salame Corallina”, il cui abbinamento culinario, è tramandato dalla tradizione popolare, un’usanza tipica della domenica di Pasqua. Consigliamo anche miele, marmellata o nocciolata, potreste trovare un ottimo riscontro. 

La recente proposta di abbinamento, è stata avanzata dalla nostra pasticceria, attraverso l’ultima nostra creazione: la “Gelatina di Cesanese”.  Ancora una volta Franco Terenzi, ha saputo unire due prodotti della tradizione dolciaria Made in Italy, agli ingredienti del nostro generoso territorio.

 

 

English version

RICETTA: Archivio della memoria della cucina italiana

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi